Almeno all’apparenza il fatto che la fertilità maschile stia diminuendo non mi crea troppa ansia. Solo un’esame più attento sulle possibilità economiche di poter ricorrere a fecondazione artificiale suggeriscono riflessioni preoccupanti sul futuro della specie homo sapeins sapiens. Che persone sono quelle che hanno la possibilità di accedere a questo tipo di risorsa riproduttiva? Domande inquietanti per futuri agghiaccianti. In Italia buona parte di coloro che vorrebbero precluderla per legge, almeno in parte. Tanto,loro, nell’eventualità farebbero un viaggetto all’estero, magari con stipendi pagati attraverso sovvenzioni pubbliche.

The reproductive health of the average male is in sharp decline, the world’s largest study of the quality and concentration of sperm has found.

Between 1989 and 2005, average sperm counts fell by a third in the study of 26,000 men, increasing their risk of infertility. The amount of healthy sperm was also reduced, by a similar proportion.

Via RDF

Annunci