In questo caso la situazione non sarebbe molto insolita, ma più solita, con il buco nero che man mano ha inglobato parte della galassia.

La galassia si trova a 220 milioni di anni luce dalla Terra, nella costellazione Perseo. Si tratta di una galassia che ha una massa che è solo il 10 per cento di quella della Via Lattea: nonostante le sue piccole dimensioni, il buco nero al suo centro è grande più di 11 volte l’orbita che Nettuno descrive intorno al Sole. “E’ veramente una galassia insolita. E’ praticamente tutta fatta del buco nero. Potrebbe trattarsi di un oggetto unico, il primo di un nuovo genere nella classificazione dei sistemi galassie-buchi neri”, ha commentato Karl Gebhardt, fra gli autori della ricerca. La ricerca è stata resa possibile dall’osservazione del Hobby-Eberly Telescope Massive Galaxy Survey, che studia il modo in cui buchi neri e galassie si formano e crescono insieme.

Il fatto quotidiano

Annunci