Dalle parti della penisola arranchiamo sempre, invece. Distanti anni luce, presi da polemiche sterili su tutti i fronti.

In Italia la cronaca, a volte riporta, anche casi di medici che negano la pillola del giorno dopo. Negli Stati Uniti invece i camici bianchi sembrano avere una visione più ampia della questioni. Secondo la American Academy of Pediatrics i pediatri dovrebbero dare alle ragazze sotto i 17 anni una ricetta per la pillola del giorno dopo da utilizzare in caso di bisogno. La società di Pediatria lo raccomanda in un documento ufficiale destinato a suscitare polemiche, in cui si specifica che la prescrizione permetterebbe di aggirare il divieto che c’è nel paese di vendere la pillola come medicinale da banco alle adolescenti

Il Fatto Quotidiano

Annunci