Il prossimo 6 aprile Margherita Hack, una delle personalità più note e rappresentative della cultura scientifica italiana nonché presidente onorario UAAR, avrebbe dovuto presentare il suo ultimo libro, La stella più lontana, in quel di Mezzolombardo TN. E parlare di scienza e temi etici, come la bioetica e il testamento biologico. L’evento si sarebbe dovuto tenere nel locale teatro ‘San Pietro’, scrive Il Corriere delle Alpi. Ma i componenti cattolici del comitato che lo gestisce, spalleggiati dal parroco locale, hanno espresso la loro ferma contrarietà. Con una lettera al sindaco, hanno bollato l’incontro come “contrario alla dottrina della Chiesa”, invocando la censura ed esprimendo “un deciso no all’uso del Teatro per la manifestazione”.

via Mezzolombardo TN: cattolici del teatro invocano censura contro Margherita Hack – UAAR Ultimissime.

Annunci