L’avvocato della FIAT scrive a Gilioli perché ha usato la parola “stronza” in un post sulla Panda. Il titolo sembrava anche simpatico alla fine. Bisognerebbe chiedere all’avvocato se lui preferisce incontrare nella vita uno “stronzo stupido o uno stronzo intelligente”, perché la discriminante potrebbe non essere la stronzaggine, bensì l’intelligenza. Con uno stronzo intelligente ci si può parlare, quell’altro tira avanti per la sua strada senza ascoltare nessuno. Ecco io una Panda Stronza e Intelligente la comprerei. E’ già arrivata nei concessionari?

Mi scrive l’avvocato Giovannandrea Anfora, a nome di Fiat Group Automobiles S.p.A

«Faccio riferimento, nell’interesse di Fiat Group Automobiles S.p.A. con sede in Torino, all’articolo pubblicato sul sito web de “l’Espresso”, nel blog del giornalista Alessandro Gilioli dal titolo “Nasce la Nuova Panda: ed è già un po’ stronza”.

L’inappropriata espressione in questione è – all’evidenza- inutilmente e grossolanamente volgare e offensiva.

In difetto di immediata eliminazione della frase, procederò per via giudiziaria alla tutela della Società mia assistita.

Avv. Giovannandrea Anfora»

viaLa Panda si è un po’ offesa » Piovono rane – Blog – L’espresso.

Annunci