In questi tempi di chiari di luna è necessario guardare anche i lati positivi. La prossima manovra del governo potrebbe avere un impatto notevole sull’ idiosincrasia per le virgole. I prezzi al centesimo non faranno più paura. Meriti della recessione.

Leggiamo invece che dopo i passi iniziali, che sembravano assai incoraggianti, la manovra si sta delineando secondo le solite modalità: aumenti di imposte, pochissimi tagli, incontri con le cosiddette parti sociali (cioè concertazione), nessuna riduzione dei costi della politica.

via Caro presidente no, così non va – Corriere della Sera.

Annunci