Sembra che le due cose ancora non vadano d’accordo nell’Italia di oggi. I suggerimenti del Ministero della salute  secondo la scienza Cattolica (ormai è da rinominare così) infatti non prevede che la prevenzione della diffusione dell’Aids possa essere portata avanti utilizzando questo tipo di anticoncezionale che ha anche il vantaggio di proteggere da altre malattie. Il prossimo suggerimento di Renato Balduzzi sarà quello di non pronunciare le parole satelliti geostazionari, il concetto espresso anche implicitamente finirebbe per dare ragione a Galileo Galilei, condizione che andrebbe evitata.

La parola profilattico nell’Italia del 2011 è ancora un tabù. Almeno lo è per la Rai e per il ministero della Salute, che da pochi giorni è guidato da Renato Balduzzi. Non bisogna pronunciarla nemmeno in occasione della giornata mondiale contro l’Aids.

viaLa Rai nel giorno dell’Aids: non dite «profilattico» – Corriere della Sera.

Annunci