Sembra che sfugga a qualcuno. Decidere di non curarsi equivale a non scegliere un prodotto, l’importante è che sia una scelta consapevole e informata sembra sostenere Vasco Rossi.

“Io – scrive ancora il cantante, attualmente ricoverato alla clinica Villalba per curare un’infezione polmonare – rivendico il diritto di decidere a quali cure sottopormi e quali condizioni sopportare. Lui, se posso permettermi, cerchi di guarire più gente possibile rispettando anche chi non è disposto a sopportare ogni dolore per tentare una guarigione che purtroppo in molti casi nessuno può garantire”. Poi l’ultima stoccata polemica: Vorrei essere sicuro che non si salga sul carro dei buoni maestri solo allo scopo di leggere il proprio nome sulla stampa, cosa non sempre utile a garantire l’avvenire dei… miracoli”.

via“Le cure non si impongono” Polemica tra Vasco e gli oncologi – Bologna – Repubblica.it.

Annunci