L’analisi del DNA dei Neanderthal e dei Denisovan comparato con quello degli uomini ha messo in evidenza alcune analogie nell’ordine del 4% con i primi del 6% con i secondi. Gli uomini moderni i Neanderthal e i Denisovan hanno in comune un antenato africano, ma lo studio suggerisce che ci siano stati incontri amorosi che avrebbero dato un vantaggio all’uomo moderno. Il team dei ricercatori guidato da Peter Parham, professore di biologia strutturale, di microbiologia e immunologia, ha scoperto che questi accoppiamenti hanno avuto un effetto positivo. “L’incrocio non è stato solo un evento casuale ma ha anche conferito qualcosa di utile al patrimonio genetico umano”.

Ulteriori spiegazioni sui Denisovan le trovate qui. Dei Neanderthal sappiamo che con erano proprio bellissimi. Ma sembra proprio che sia sufficiente che respirino.

Last year, a partial genome sequence of Neanderthals, who died out approximately 30,000 years ago, revealed that these trysts left as much as 4 percent Neanderthal DNA in the genetic blueprint of some present-day humans. Last December, the genome of another human cousin, the extinct Denisovans, made clear that up to 6 percent of some people’s genomes are Denisovan in origin.

Sex with Neanderthals and Denisovans gave healthy boost to human genome: study – – – Physorg.com – RichardDawkins.net.

Annunci