La visita del pontefice a Madrid finanziata dalla Spagna. Città blindata, tafferugli, anche se la meglio è la dispensa a confessare il peccato d’aborto, che in genere spetta ai vescovi e prevede la scomunica (devo averla sentita in tv). Sarà per fare numero?

Il pontefice a Madrid  (FOTO) per la GMG. Lancia l’allarme per la precarietà delle nuove generazioni: “Dite no a consumismo e corruzione”. Forti contestazioni: cortei e cariche della polizia (foto). Ultracattolico sospettato di voler compiere attentato.

Repubblica

Annunci