spiaggeSe avete un saggio nel “cassetto” non scrivetelo, questa è la conclusione di Harris, il quale consiglia di stilare un proposta editoriale e mandarla agli editori o meglio agli agenti letterari. Il tutto negli Stati Uniti, ovviamente. In Italia credo sia meglio andare direttamente al mare. Gli editori non rispondono e gli agenti letterari non esistono nella forma in cui ci sono in America, ovvero nella misura in cui si assumo il rischio di puntare su un’opera e ritagliarsi una percentuale. Nella penisola vigono altri sistemi: tipo 300 euro a lettura del testo (non la proposta ma il libro intero).

Ora considerato che avevo una piccola idea per un saggio e alcune case editrici non mi hanno ancora risposto nemmeno due righe (alla proposta ben inteso) per dirmi che magari sono un po’ picchiatello, mi sa che seguo il consiglio di Sam Harris, ma all’italiana, e vado direttamente in spiaggia, tanto era un saggio da poco. E chissà, magari cambio idea…

Annunci