Federer e il settimo Wimbledon

Ma ormai è tardi rassegnamoci.

Il percorso è fresco e anche umido per il momento. Al torneo del Queen’s la finale tra Tsonga a Murray è stata spostata a oggi e il tempo non sembra avere intenzione di cambiare, almeno nel corso della settimana che precede il torneo più prestigioso, anche se probabilmente i francesi non saranno d’accordo. Ma almeno potranno convenire sul fatto di considerarlo il più importante per Roger Federer in questo scorcio della sua carriera. La responsabilità di tanta pioggia è dovuta a una bassa pressione a largo dell’Inghilterra le cui intenzioni a breve termine appaiono quelle di rimanere per pigrizia dov’è. Non rimane che aspettare le sue volontà.

La primavera è sempre stata una stagione piovosa e potrebbe esserlo anche l’inizio dell’estate ma di imprese e record sportivi, se Nadal ha raggiunto Bjorn Borg, i primi di giugno, con sei titoli del Roland Garros i giorni dopo il solstizio potrebbero portare Roger Federer alla pari con Pete Sampras con sette titoli di Wimbledon.

Chi ha scommesso sulla sua vittoria potrebbe guadagnare una piccola fortuna. Infatti la vittoria di sette titoli da parte dello svizzero entro il 2019 era data 66 a 1 nel 2003. Era necessario essere lungimiranti, e non poco, per azzardare la previsione ma era necessario anche essere longevi. Non è stato questo il caso di Nick Newlife che l’intuizione l’ha avuta ma non è sopravvissuto per riscuotere la somma in caso di vittoria. Per fortuna le 101.840 sterline saranno devolute per suo volere, se Federer dovesse vincere, alla Oxfam che è un’associazione composta da 15 organizzazioni il cui scopo è quello di trovare soluzioni alla povertà e alle ingiustizie le quali non sono poche in questo mondo. Nick aveva scommesso £ 1520.

Tra coloro che saranno dalla parte dello svizzero ci sarà perciò anche chi è aiutato dalla Oxfam. Se pioveranno ancora record sul tennis si vedrà, nel frattempo chi ha pazienza ed è in salute può pensare a qualche scommessa a lungo termine, magari su Nadal. Infatti più aumentano gli scommettitori più si alzano le probabilità che qualcuno vinca puntando sull’improbabile.

Annunci