tenda di gheddafiLe possibilità con cui si può interpretare l’assenza dell’Italia al vertice per la gestione della crisi Libica possono essere diverse anche diametralmente opposte, ma rimane il fatto, al di là di ogni valutazione, che certi personaggi forse non sono graditi. Il messaggio è molto probabilmente diretto agli italiani e per interposta persona: il ministro degli esteri. Poi ognuno è libero di rimanere delle proprie opinioni o delle proprie illusioni. Credere di essere i protagonisti delle realtà internazionale per esempio, e andare alla campagna di Russia con ai piedi il cartone. Rimane l’incapacità di gestione della crisi degli immigrati, con la reputazione ormai spesa difronte a chi ha più memoria di molti italiani e si ricorda ancora la tenda “beduina” montata a Roma l’agosto scorso. Così ancora nessuno si muove in Europa per agevolare la gestione della situazione a Lampedusa. Se almeno qualcuno avesse lasciato qualche tenda in omaggio avremmo qualche posto coperto in più.

Annunci