bacino maschile e femminileIn una notte insonne a causa di una macchinina di mio figlio che si è messa a suonare durante le ore in cui dovrei riposare e rielaborare il vissuto quotidiano mi sveglio con la rielaborazione in corso. Su Eurosport la Na Li, cinese dal metro e settantadue di altezza sicuramente più alta dell’allenatore, vince e arriva in semifinale. Se la Schiavone vince con la Wozniaki incontrerà l’italiana, più cinese di lei (1.66 da Wikipedia).

Ma nel tennis femminile la situazione è diversa. Se si cambia il sistema di riferimento ciò che era determinante in precedenza potrebbe non esserlo più, o non esserlo più come lo era prima. Il tennis femminile passa anche per la struttura diversa del bacino. Diversa da quella di un uomo. Più largo e più inclinato in vanti crea maggiori problemi alla deambulazione, ma alcune donne possono averlo più simile a quello degli uomini. Troverebbero delle difficoltà maggiori nel parto ma meno quando corrono su un campo da tennis. Quindi osserviamo i fianchi. Ho detto i fianchi non il culo. Bunga Bungari che non siete altro.

Nell’uomo il bacino si sviluppa maggiormente in altezza assumendo una posizione più verticale rispetto al bacino della donna che si sviluppa maggiormente in larghezza e assume una posizione maggiormente inclinata in avanti. In particolare lo stretto superiore e l’angolo pubico femminile si presenta più ampio che nell’uomo. Inoltre, come avviene per molte altre ossa, nel maschio le ossa iliache e sacrali si presentano più spesse e più pesanti di quelle della donna. (Wikipedia)

Annunci