“Dolgopolov”

“Ah sì, mi pento e mi dolgo. Cazzo ma avevo già il pezzo pronto su Soderling”

“Ti è andata male”.

“Ma porca…sai le solite cose. Dogolochi non resiste alla potenza del vichingo, e al suo ritmo da fondo, un dritto devastante. Ora dovrò pure informarmi. Di dov’è?”

“Ucraino, credo.”

“L’hanno trovato tra le galline? E’ piovuto dal cielo come gli astronauti?”

“Credevano di essere in Russia e invece…Ucraina.”

“Dogolochi. Incredibile! Con quei braccini, quelle manine. Deve esserci stato un errore.”

“Infatti. Lo spedizioniere.”

“Come?”

“Hanno sbagliato le consegne. Il primo set questo tira tutto e chiappa i teloni di fondo. Poi però ci prende la mano, cribbio.”

“E gli rimane tutto in campo e poi come.”

“Noi qui invece a informarci, con i pezzi già pronti.”

“Io avevo già prenotato in disco. Sala Bunga Bunga. Che sfiga!”

“Speriamo che tutto torni come era. Ho già gli articoli pronti sia che vinca l’uno o l’altro.”

“A chi lo dici!”

Annunci