Sconfigge la Peer e avanza agli ottavi di finale recuperando una partita che dopo il primo set sembrava ormai persa. Il tie-break del secondo set è stato decisivo quanto appassionante. Poi il terzo set si è dispiegato in un equilibrio conclusosi a favore dell’italiana. È andata bene così, con un ottavo di finale sicuro e con Francesca Schiavone che è già tra le prime 16 del torneo australiano raggiungiamo quota due italiane agli ottavi. Se la vedranno rispettivamente con Petra Kvitova e con Svetlana Kuznestova. La partita più difficile l’avrà quindi Francesca perché la russa è sembrata veramente molto in forma, oltre che evidentemente dimagrita, quando ha affrontato la belga Justine Henin. Flavia invece avrà di fronte un’avversaria dalla classifica inferiore alla sua, anche se solo di tre posizioni. Kvitova è infatti la numero 25 del mondo e l’italiana la numero 22. La classifica di Svetlana, invece, fa poco testo.

Annunci