Si fa rimontare due set e poi chiude al quinto 6-3. Il francese non riesce nell’impresa e ora lo svizzero incontrerà Malisse, uno eccentrico e poco costante giocatore (un po’ cavallo pazzo) dal braccio velocissimo ma spesso fallace e un po’ isterico. Almeno così era fino a qualche anno fa, ma può darsi che si sia calmato o che abbia trovato continuità, anche se ne dubito.

Annunci