La Home Page di Pianeta Tennis il 24 dicembre 2010

Sport, complessità e la metafora sportiva per spiegare i concetti di “condizioni iniziali sensibili”, “causalità circolare”, e “apertura al nuovo” (intesa come possibilità di accesso a processi innovativi partendo da piccole differenze iniziali). Le tre fondamentali caratteristiche del concetto di complessità.

Possono 200 centimetri cubici (meno di una lattina di Coca Cola) di capacità polmonare in più essere la causa di evidenti differenze nei risultati per un corridore di gare di fondo? E il tennis?

Lo sport si è rivelato un’allegoria molto calzante. Tutto sta nel capire quali sono i fattori sensibili. La forma dei finestrini di un aereo per evitare il collasso della scocca, e ciò che può mettere in crisi un ponte progettato per resistere ai terremoti possono essere condizioni meteorologiche di pioggia leggera. Perché?

L’appuntamento è fissato per Martedì 28 dicembre 2010 alle ore 11.30 presso la Sala del Consiglio del Comune di Grosseto. Piazza del Duomo. Presentazione del Romanzo “La mano di Rod. Il tennis e le scienze del caos”.

Infine mi auguro che il romanzo scorra bene, che sia di facile lettura e che l’intreccio affascini.

Annunci