Pong ha una massa enorme rispetto alla palla come un muro. La velocità della palla non è sufficiente a scalfire il muro. L’energia cinetica della palla “rimane” nella palla che torna indietro. Aumentare la velocità della palla è controproducente perché serve solo a farla tornare indietro a velocità maggiore. Aumentare la velocità del braccio in certi casi è controproducente se non si è dotati di una massa sufficiente per svolgere un determinato lavoro. Alla fine è chiaro anche a Roddick. Leggero non è bene. Leggero non è bello, anzi può complicare la vita a chi è predisposto a soffrire del gomito del tennista. Se l’energia di un impatto non va tutta nella palla arriva da qualche altra parte. Chi di voi accelererebbe su una Twingo per vincere un impatto con un SUV? Meglio essere dall’altra parte. Dal semplice al complesso. In libreria.

Annunci