Si gioca il Master femminile e mi sono messo a fare qualche conto non molto difficile. Due giocatrici su otto rappresentano il 25%, perciò sono molto sopra il numero che le rappresenta a livello mondiale che si dovrebbe attestare sul 2% per cento. Se le proporzioni fossero rispettate ce ne dovrebbero essere due su 100. Il fatto che siano tra le prime otto giocatrici è un elemento indicativo delle capacità di gioco (non sono le ultime). Si tratta di Smantha Stosur e Kim Clijster le quali sarebbero state qualificate anche in presenza delle due Williams che sono assenti. Qualcuno potrebbe obiettare che Kim è bionda. Si è vero al momento è bionda, come il Becker di oggi nei capelli soltanto, ma è sufficiente osservare qualche foto di suo padre per rendersi conto che il gene, sotto, sotto, c’è. Ne avevo già scritto sul blog anni fa, e avevo inserito anche una foto del padre. Per la cronaca ci sono i telecronisti.

Annunci