Si opererà all’anca e già che c’è effettuerà anche un’operazione al ginocchio. Resterà fermo per nove mesi, ma se si aggiungono i tempi di recupero fisico e atletico è molto probabile che non lo rivedremo competitivo prima di un anno. Considerato che il tennis è uno sport dove il contatto è impedito dalla presenza di una rete in mezzo al campo gli infortuni non sembrano essere rarissimi. Del Potro, il vincitore dello Us Open del 2009, è fuori dai giochi da un anno ed è precipitato in classifica.  Davidenko anche lui è rimasto lontano dalle gare per un bel po’ di tempo e gli infortuni non hanno risparmiato negli anni scorsi neppure Berdych, Nadal, e Murray Che rimase fermo per qualche mese per un infortunio al polso. Si salvi chi può.

Annunci