Giacobbo, bufale scientifiche

Va bene andare in televisione a sparare amenità che c’è vita intelligente su Marte, o c’è stata, facendo passare un vulcano per una struttura in degrado e manifestando la propria completa ignoranza in merito ai sistemi di rilevamento del suolo nello spazio (Piccaluga), ve bene scambiare sedimentazioni di sabbia per alberi, ma affermare che la terra è stata colpita improvvisamente dai fotoni nel XX secolo (Giacobbo) e vedersi la frase pubblicata significa che c’è qualcosa che non funziona anche nella struttura aziendale  e pare che Giacobbo abbia pubblicato molto con la Mondadori anche se non so se questa bufala risulti essere stata stampata in uno di quei loro libri, che hanno il merito di ospitare i concetti di più meritevoli divulgatori e scienziati. Certo è che si stia scivolando nel più completo degrado culturale e scientifico che sembra circondarci dalla televisione alla carta stampata. Ora considerato che “La mano di Rod. Il tennis e scienze del caos” ha avuto la fortuna di essere stato in direzione hard cover Mondadori è probabile che da quelle parti debbano ancora capirci qualcosa e mi vedo costretto a garantire personalmente, non senza sforzo, l’assenza di bufale scientifiche.

Annunci