Dopo aver eliminato Andy Murray lo svizzero Wawrinka sta faticando per avere ragione di Sam Querrey, e non è detto che ci riesca considerato che al momento sono due set pari e hanno appena iniziato la quinta partita. Non ce la farò a vedere il finale probabilmente, la palpebra si chiude inesorabilmente e non vedrò di conseguenza neppure Francesca Schiavone che scenderà in campo, dopo che avranno terminato le loro fatiche lo svizzero e lo statunitense, contro Venus Williams. Pur non sapendo come andrà a finire (Wawrinka potrebbe anche farcela) c’è da sottolineare che Stanislas si è trovato davanti un fulvo dietro l’altro: uno va bene, ma due è dura. Che siano aumentati in questi anni?
Lascio i commenti e la visione ai professionisti, loro almeno sono pagati per rimanere svegli e seguire le partite anche se chi è a New York non risente del fuso orario e non deve svegliarsi la mattina. Da questa parte dell’oceano ci limitiamo a sottolineare certe coincidenze con buona pace (in caso di sconfitta) di Lundgren e dei cavalli della figlia.

Annunci