Se sul motore di ricerca di Internet book shop si cerca il nominativo dell’autore Richard Dawkins il primo libro che si trova è quello di un tale di nome Crean Thomas, datato 2008, precedente all’ultimo lavoro dello scienziato inglese. I suoi libri vengono dopo. Mi preme sottolineare che il “capolavoro” di Crean è edito da ESD Edizioni Studio Domenicano. Sarà un caso divino? Sarà un disegno intelligente? Sarà un caso? Un errore del motore di ricerca certo, ma cercavo Dawkins non questo tale Thomas (delle cui qualità non dubito) che per “rilevanza” è stato messo prima. Si sarà impossessato dell’anima di Dawkins da un punto di vista esclusivamente metafisico, naturalmente.

dawkins ricerca

Annunci