E’ probabile che ora diranno che ci sono troppi muscoli sospetti, gli stessi che erano drasticamente diminuiti, almeno alla vista, nei mesi di riposo forzato a causa dell’infortunio. Ma è proprio la lentezza del recupero e le difficoltà avute nel ritrovare la forma che dovrebbero dissipare ogni dubbio. Sono proprio i muscoli costruiti naturalmente che necessitano di tempi lunghi per la crescita e che al tempo stesso in mese di riposo perdono massa velocemente, è sufficiente pensare a come si asciuga una gamba dopo un mese di gesso. Chi ha avuto la sfortuna di subire una frattura conosce bene la situazione.

Rafael Nadal dopo il poker e la cinquina mette il sigillo sul sesto successo a Montecarlo sgretolando il connazionale Fernando Verdasco 61, 60. Vittoria e record di trofei monegaschi consecutivi. L’avvertimento credo sia arrivato a tutti.

Annunci