Una delle ipotesi sostenute dai complottisti è quella che la struttura non sarebbe potuta collassare sotto il cedimento di un singolo piano. La realtà è ben diversa: una struttura progettata per sostenere il peso di un piano può essere sottoposta a stress completamente diversi in fase dinamica, soprattutto quando collassa un piano che ne ha sopra altri. Si innesca un processo per cui se collassa il primo il secondo avrà maggiori probabilità di cedere in quanto si aggiunge il peso di un altro piano. Una causa iniziale si ripercuote aumentando il proprio effetto e la causa diviene ancora più consistente. E’ ben spiegato qui

Il collasso dei due edifici (senza uso di esplosivi) evidenzia la dinamica con cui si sono sbriciolate le due torri gemelle.


Annunci