[picapp src=”a/8/d/b/Italy_Prepares_For_fcda.jpg?adImageId=6482002&imageId=3592253″ width=”380″ height=”253″ /]

Sembra proprio che si mettano d’impegno. Ci sarebbe da tranquillizzare anche Marrazzo, che naturalmente, anche lui, non si dimette. Ma quale rovina…semmai resistenza al proprio posto. L’unico che è stato costretto ad andarsene, dopo essere stato tra l’altro regolarmente eletto, è stato Villari, che non era nemmeno coinvolto in nessuno scandalo di nessun tipo. Eppure erano tutti lì a gridare sconvolti allo scandalo, a chiedere le dimissioni. Una presenza insopportabile. Povero Villari, viene da pensare. Non sapeva proprio stare al mondo, anzi in Italia e ancor meno seduto su una poltrona. Ve lo immaginate Berlusconi che decide di dimettersi perché regolarmente eletto.

PD chiede le dimissioni di Villari.

Annunci