Le spara sempre più grosse il nostro amico dalle aziende “iper perfette” e la metà della legislatura si avvicina inesorabile. Palloni sonda, balle colorate, giochi di prestigio, fumo, effetti speciali, giochi di luce e miraggi in lontananza. Il bollo auto fu infatti abolito virtualmente durante la campagna elettorale di due anni fa se non erro e con lui fu introdotto anche un virtuale bonus bebè. Tutti gli Italiani ricorderanno che hanno smesso di pagare il bollo, che attualmente  non lo pagano e di aver ricevuto, coloro che hanno avuto figli, un bonus bebè di circa 1.000 euro. O no?

Berlusconi: «Via il bollo auto a metà legislatura»

Abolizione del bollo su auto, moto e ciclomotori: è questa la "sorpresa" che Silvio Berlusconi annuncia a «Matrix».

 E il bonus bebè? Chi ha visto il bonus bebè?

Con la nuova manovra finanziaria torna il bonus bebè. Una misura che dovrebbe costare allo Stato 500 milioni di euro l’anno a partire dal 2009. La sua attuazione potrebbe non figurare nella manovra che il Governo si accinge a varare la prossima settimana, ma essere invece affidata alla Finanziaria 2009- 2011, per entrare in vigore, quindi, a partire dal prossimo anno. Tuttavia, l’ipotesi contempla un provvedimento che parla di un bonus di 1.000 euro per ogni nuovo nato a partire dal 2009.

Si tratta di nuove forme mitologiche o verremo smentiti?

Annunci